Champions Cup: Leinster, una vittoria che vale oro

Si è conclusa ieri la terza giornata della Coppa Europa di rugby. Ecco come è andata.

E’ arrivata la neve ed è arrivata anche in Inghilterra. Così Saracens-Clermont non si è giocata per l’impraticabilità del campo, lasciando la pool 2 ancora da concludere. Vola, invece, La Rochelle che batte nettamente i Wasps e allunga nella pool 2, dove l’Ulster va in seconda posizione battendo gli Harlequins sotto una fitta nevicata. In serata, infine, il Leinster espugna il campo di Exeter e scappa nella pool 3, prenotando di fatto un posto nei playoff.

Aspettando Saracens-Clermont, dunque, sono tre le formazioni in fuga dopo il girone d’andata della Champions Cup. La Rochelle, Leinster e Tolone hanno fatto sino a ora tre su tre, con i primi a punteggio pieno, mentre il girone 4 è il più equilibrato, dove nessuna squadra è uscita imbattuta dai primi tre turni.

CHAMPIONS CUP – TERZA GIORNATA
Glasgow Warriors v Montpellier 22-29
Scarlets v Benetton Treviso 33-28
Tolone v Bath 24-20
Northampton Saints v Ospreys 32-43
Castres v Racing 16-13
Munster v Leicester Tigers 33-10
Harlequins v Ulster 5-17
La Rochelle v Wasps 49-29
Saracens v Clermont rinv.
Exeter Chiefs v Leinster 8-18

CHAMPIONS CUP – CLASSIFICHE
Pool 1: La Rochelle 15; Ulster 8; Wasps 6; Harlequins 1
Pool 2: Saracens 10; Clermont, Ospreys 8; Northampton 1
Pool 3: Leinster 14; Exeter 8; Montpellier 7; Glasgow 0
Pool 4: Munster 11; Leicester, Racing, Castres 6
Pool 5: Tolone 14; Bath 9; Scarlets 7; Benetton 3

ITALIAN PLAYER OF THE YEAR: Se usate uno smartphone cliccate QUI per votare.