Arrestato il chirurgo Carlo Marcelletti: su di lui accuse di concussione, truffa aggravata e peculato

Il suo volto lo ricordano tutti. Comprensivo, da medico buono. Qui sopra lo potete vedere in un video di buon natale del reparto di Cardiochirurgia dell’Ospedale di Palermo. Ora di certo non si dice che Marcelletti non sia un buon medico: ma che secondo la magistratura abbia la manina un pò lunga si. Secondo il

Il suo volto lo ricordano tutti. Comprensivo, da medico buono. Qui sopra lo potete vedere in un video di buon natale del reparto di Cardiochirurgia dell’Ospedale di Palermo. Ora di certo non si dice che Marcelletti non sia un buon medico: ma che secondo la magistratura abbia la manina un pò lunga si.

Secondo il giudice che ha firmato l’ordinanza di arresto, nei confronti di Marcelletti sussistono gravi indizi di colpevolezza per “due condotte di concussione consumata, cinque di truffa aggravata in danno del sistema sanitario nazionale ed otto di peculato a danno dell’Azienda ospedaliera Civico”.

Così riporta la Reuters. Le fiamme gialle sono partite da un esposto anonimo, e hanno basato le loro indagini su intercettazioni telefoniche, ambientali e interrogatori.

Secondo gli inquirenti, Marcelletti si sarebbe fatto dare indebitamente dai genitori dei suoi pazienti somme di denaro, sotto forma di donazioni all’Associazione ABC (Associazione per la cura del bambino cardiopatico-Onlus), da lui presieduta e gestita, assicurando “una corsia preferenziale” idonea ad assicurare al piccolo paziente ed al genitore-accompagnatore un comfort migliore rispetto a quello di un ricovero ordinario

Tutto da dimostrare, chiaro. Vi terremo aggiornati.

I Video di Blogo