Rugby Championship: Sud Africa e Australia, il pareggio più inutile

Si è appena conclusa a Bloemfontein la sfida valevole per il quinto turno del torneo downunder.

Doveva vincere il Sud Africa per non consegnare matematicamente il trofeo agli All Blacks senza neanche farli scendere in campo, ma l’Australia ha messo i bastoni tra le ruote agli Springboks e da Bloemfontein a uscire vincitori sono proprio i neozelandesi, che questa notte giocheranno con il titolo già conquistato.

Le cose si mettono subito male per gli Springboks al 10′, quando l’estremo Israel Folau trova il varco vincente e dà all’Australia la prima meta del match. La risposta dei padroni di casa non si fa attendere, e al 18′ è Ruan Dreyer a impattare il risultato. Per il resto del primo tempo sono i calci a dominare ed è Bernard Foley a vincere la sfida a distanza con Elton Jantjies e a chiudere i primi 40 minuti con l’Australia avanti 13-10.

A inizio ripresa, al 43′, è Jan Serfontein a riportare avanti gli Springboks dalla piazzola, ma arriva tre minuti più tardi la risposta di Marika Koroibete per i Wallabies. Ancora tre minuti e al 49′ è la volta di Courtnall Skosan di superare la linea bianca e Springboks che si riportano a +4. Koroibete, però, concede il bis al 57′ e il Sud Africa deve aspettare il 70′ per trovare i tre punti con Elton Jantjies per impattare il match sul 27-27. Finisce così e a fare festa, in anticipo, sono gli All Blacks campioni.

Ultime notizie su The Rugby Championship

Tutto su The Rugby Championship →