Grandi campioni: Stephen Moore, è il momento degli addii

Il capitano e tallonatore dell’Australia ha annunciato che a fine anno lascerà il rugby internazionale.

Dirà addio ai Wallabies alla fine del 2017, chiudendo una carriera leggendaria. Stephen Moore, tallonatore dell’Australia, ha annunciato ieri che lascerà a fine anno il rugby internazionale. Una decisione annunciata ieri, ma che Moore ha preso dopo tanti mesi ricchi di dubbi e incertezze.

“‘Sei sicuro sia quello che vuoi fare?’ continuava a dirmi mia moglie – ha raccontato Moore –. Non so perché, perché ritirandomi starò di più a casa, ma lei faceva la parte dell’avvocato del diavolo. I compagni, lo staff, mi ha incoraggiato a continuare, ma ultimamente mi sono reso conto che era il momento giusto per smettere”. Stephen Moore, 34 anni, ha esordito con l’Australia nel 2005, vestendo la maglia dei Wallabies 120 volte, mettendo a segno 40 punti. A livello di club, invece, il tallonatore ha giocato con i Reds e i Brumbies.