Beach Rugby: l’Italia si laurea campione d’Europa

A Mosca dominio degli azzurri che vincono sei partite su sei e si laureano campioni continentali.

La Nazionale Italiana Beach Rugby, massima espressione della LIBR, si laurea Campione d’Europa alla rassegna continentale tenutasi nel weekend a Mosca, superando per 6-5 i padroni di casa della Russia nella Finale per il titolo. La squadra guidata da Enrico Gottardo chiude imbattuta l’Europeo organizzato da Rugby Europe, con sei vittorie in altrettanti incontri: dopo aver dominato il proprio girone nella giornata di ieri superando Romania (12-3), Azerbaigian (8-0) e Ucraina (10-3) gli azzurri hanno chiuso il proprio girone al primo posto, trovando oggi nei quarti di finale la Bielorussia, sconfitta 10-3.

Dopo aver bissato il successo sulla Romania, battuta in semifinale per 7-3, l’Italbeach ha trovato sulla strada per la vittoria finale i russi padroni di casa, riuscendo nella prima frazione di gioco a prendere il controllo delle operazioni e amministrando nella ripresa, nonostante il tentativo di rimonta della squadra di casa che, nelle battute finali, è riuscita a ridurre le distanze senza però riuscire a completare il ricongiungimento e laureando così gli Azzurri Campioni d’Europa di specialità.

EUROPEO BEACH – RISULTATO
Fase a gironi (22 luglio)
Italia v Romania 12-3
Italia v Azerbaigian 8-0
Italia v Ucraina 10-3
Fasi finali (23 luglio)
Italia v Bielorussia 10-3 (quarti)
Italia v Romania 7-3 (semifinale)
Italia v Russia 6-5 (Finale titolo)