Caos Zebre: a Parma un raduno iniziato in formato… ridotto

Allenamenti individuali e nessun avvio ufficiale del raduno per i giocatori delle Zebre.

Lo avevamo scritto settimana scorsa: i giocatori delle Zebre sono sul piede di guerra dopo mesi di silenzi e una società inesistente. E così, oggi, come racconta Andrea Buongiovanni della Gazzetta dello Sport con un tweet, a Parma il raduno è iniziato in forma ridotta. Preceduto da un incontro tra i rappresentati Air e Gira (i sindacati dei giocatori) e poi continuato solo con allenamenti individuali e non di gruppo.

I ragazzi delle Zebre aspettano risposte, non si fidano più né dell’attuale società né delle solite promesse federali e vogliono capire quale sarà il loro futuro. Per ora, però, nessuno parla. E il raduno diventa un pro forma senza sostanza. E se la situazione non si sbloccherà a breve il tutto potrebbe precipitare.

Ultime notizie su Guinness Pro14

Tutto su Guinness Pro14 →