Mondiali 2019: gironi, la situazione dopo le prime sfide

Con le qualificazioni di USA e Fiji iniziano a prendere meglio forma i gironi della Rugby World Cup in Giappone.

Nelle ultime due settimane si sono disputate le prime sfide valevoli come qualificazione ai prossimi Mondiali di rugby e Stati Uniti e Fiji hanno, come da pronostico, conquistato gli spot di Americas 1 e Oceania 1. Prende, così, sempre più forma l’appuntamento iridato, con gli USA inseriti nel girone con Argentina, Francia e Inghilterra, mentre le Fiji affronteranno Georgia, Galles e Australia.

Cosa manca ora? Mancano Oceania 2, Americas 2, Europe 1, Africa 1 e i due ripescaggi. Sabato prossimo con Samoa-Fiji si capirà chi chiuderà il girone C, con le Samoa chiamate a vincere (o conquistare un bonus e difendere il +31 di differenza punti) per non cedere – un po’ a sorpresa – il posto a Tonga che ieri ha conquistato un punto di bonus fondamentale. Per Americas 2 la sfida sarà tra il favorito Canada e l’Uruguay, mentre per Europa 1 al momento – ma mancano ancora tanti match – la sfida sembra tra Romania (15 punti) e Spagna (13), ma Russia (9) e Germania (8) possono rientrare in corsa.

Chi chiuderà primo entrerà nel girone con Scozia, Giappone e Irlanda, mentre chi perde si giocherà con l’esclusa tra Fiji, Samoa e Tonga il posto Playoff, sempre nel girone A. Salvo sorprese, infine, Africa 1 (nel girone con gli azzurri) dovrebbe essere la Namibia, con l’ultimo posto nel girone B che verrà assegnato dal torneo di ripescaggio a quattro cui parteciperanno la perdente della sfida “Playoff”, la perdente di Canada-Uruguay, la perdente della finale africana e la squadra (Giappone escluso) proveniente dall’Asia Rugby Championship o dall’Oceania Cup, con le due prime classificate dei due tornei che si sfideranno per un posto nel torneo di ripescaggio.

RUGBY WORLD CUP 2019 – I GIRONI
Girone A: Giappone, Playoff, Europe 1, Scozia, Irlanda
Girone B: Ripescaggio, Africa 1, Italia, Sud Africa, Nuova Zelanda
Girone C: Oceania 2, USA, Argentina, Francia, Inghilterra
Girone D: Americas 2, Fiji, Georgia, Galles, Australia