Spagna: fermati sei presunti jihadisti

Fermate in Spagna, ad Alicante, Valencia e Ceuta, sei presunti jihadisti affiliati all’Isis e ad al Nusra

Spagna – Sei persone sono state arrestate questa mattina nelle province di Alicante e Valencia e nella città autonoma di Ceuta, per presunti legami con le organizzazioni terroristiche Jabhat al Nusra e Isis (nota anche come Stato islamico e Daesh). A confermarlo è il ministero dell’Interno spagnolo

Tra i fermati dagli agenti dalla Comisaría General de Información della polizia nazionale, ci sono quattro persone di nazionalità spagnola (di origine marocchina, siriana e giordana), mentre le altre due, residenti in Spagna, sono di nazionalità marocchina e siriana.

Le indagini della polizia, iniziate nel 2014, hanno consentito lo smantellamento di una cellula jihadista, i cui membri percepivano supporto logistico dalla Siria e dall’Iraq, dice una nota del ministero. Con l’arresto odierno dei sei presunti terroristi, il numero delle persone fermate per terrorismo islamista in Spagna, da inizio 2015 a oggi, sale a 82.

L’operazione di questa mattina è stata la seconda del 2016. Ed è l’ottava operazione di questo genere in Spagna dopo gli attacchi di Parigi del 13 novembre scorso.

(in aggiornamento)

I Video di Blogo