Italrugby: bilancio preventivo, c’è più ottimismo in Fir

Si è svolta sabato presso l’Hotel Bologna Airport la quinta riunione 2017 del Consiglio Federale FIR presieduto da Alfredo Gavazzi.

Il Consiglio Federale ha approvato a maggioranza la prima variazione al Bilancio Preventivo 2017, che presenta ora un avanzo positivo di 885.686,18€ (+280.788€ rispetto al Bilancio Preventivo approvato in precedenza). Successivamente il Consiglio – visto il parere favorevole del Collegio dei Revisori dei Conti – ha approvato a maggioranza il Bilancio Consuntivo 2016. Il Bilancio è stato sottoposto alla revisione contabile volontaria da parte della Società Deloitte & Touche Spa, che ha rilasciato la propria relazione esprimendo un giudizio senza modifica.

Il consuntivo 2016 evidenzia una perdita di 635.945,39€ e sarà pubblicato nei prossimi giorni nell’apposita area “Bilanci” del sito internet federale www.federugby.it. Il Consiglio ha poi approvato a maggioranza il piano per la ricostituzione del patrimonio netto di FIR per il periodo 2017/19, con l’obiettivo di ripianare le perdite rilevate negli esercizi 2015 e 2016. Infine, il Consiglio ha deliberato di stabilire in 24.000€ pro/capite, per l’anno 2017, la liberalità a favore dei sette atleti che hanno riportato gravi infortuni di gioco.