All Blacks: Dane Coles non ci sarà contro i Lions

Il tallonatore degli Hurricanes difficilmente recupererà in tempo per le ultime due sfide. Arriva, invece, Damian McKenzie.

Dane Coles ha superato i protocolli per le commozioni cerebrali subite negli ultimi mesi, ma sta ancora trovando la forma migliore e – infatti – domani non ci sarà nell’ultimo match infrasettimanale che vede i British & Irish Lions affrontare i suoi Hurricanes. Ma Steve Hansen allontana anche la chance di vederlo in campo nei prossimi 14 giorni con gli All Blacks.

“Se arriveranno ai playoff, allora dovrebbe essere pronto per giocare per allora” ha infatti detto il ct neozelandese, spegnando i sogni di Coles di sfidare i B&I Lions. Chi, invece, quel sogno lo accarezza è Damian McKenzie, che già li ha affrontati con i Maori All Blacks, ma che adesso potrebbe sfidarli anche con gli All Blacks. L’estremo/apertura dei Chiefs, infatti, è stato convocato dopo la concussion subita da Ben Smith, mentre dopo l’infortunio a Ryan Crotty resta nel gruppone anche Jack Goodhue.