Tempesta Jonas, il giorno dopo: a New York e Washington si gioca nella neve

Jonas si è spostata sull’Atlantico e torna il sole su New York e Washington.

26 morti, temperature glaciali e tantissima paura per un Boeing dell’American Airlines diretto a Milano Malpensa, è molto pesante il bilancio della tempesta di neve Jonas, che si è spostata sull’Oceano Atlantico e sta scaricando le sue ultime precipitazioni in mare aperto.

A New York e Washington è tornato il sole e le persone sono tornate per le strade e nei parchi, ancora completamente innevati. Fotografie e video si sprecano, in queste ore, sui social network: cittadini americani e non che si divertono, a New York trasformando il Central Park in un grande parco giochi dove i bambini hanno potuto divertirsi con lo slittino, mentre a Washington si è svolta un’epica battaglia di palle di neve, la “Snow Wars”, in tema (ovviamente) Star Wars.

I Video di Blogo

Video inedito del Daily Mail sull’arresto di George Floyd