Eccellenza: Viadana e Fiamme, sfida a distanza

Si disputa sabato l’ultima giornata del massimo campionato italiano di rugby. Da assegnare ancora un posto playoff.

Viadana e Fiamme Oro, tutto in ottanta minuti. Con Calvisano, Petrarca Padova e Rovigo già qualificate da tempo alle semifinali si deve scegliere la quarta regina del rugby italiano, cioè quella che affronterà il Calvisano nelle semifinali, con il derby Padova-Rovigo ormai scritto da settimane. I mantovani devono difendere i tre punti di vantaggio sui poliziotti e per farlo ospiteranno il Rovigo, che così chiude la stagione regolare contro il proprio ex coach Frati. Ma dalla sponda rossoblù si mettono già le mani avanti e si sottolinea che non si faranno favori al tecnico nocetano.

Dovesse vincere Rovigo, allora tornano in gioco le Fiamme Oro, che però devono assolutamente vincere contro Mogliano. Una vittoria con bonus, poi, metterebbe al riparo anche da un pareggio tra Viadana e Rovigo, perché negli scontri diretti i poliziotti hanno una classifica migliore (5-4) e si qualificherebbero. Guarda, invece, San Donà che con il pasticciaccio brutto di Luca Petrozzi è uscita dalla corsa playoff e che ospita la Lazio. Chiudela giornata Reggio-Lyons, mentre a Padova va in scena una sfida dal sapor di scudetto tra il Petrarca e il Calvisano.

ECCELLENZA – XVIII GIORNATA
Reggio v Lyons Piacenza
San Donà v Lazio
Petrarca Padova v Calvisano
Fiamme Oro v Mogliano
Viadana v Rovigo

ECCELLENZA -CLASSIFICA
Calvisano 76; Petrarca 64; Rovigo 56; Viadana 41; Fiamme Oro 38; San Donà 34; Mogliano, Reggio 30; Lazio 26; Piacenza 20

Foto – Viadana Rugby

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia