UK: il principe saudita Abdulaziz Bin Nasser Al Saud condannato all’ergastolo per l’omicidio del suo domestico

Ha ucciso il suo cameriere, il 32enne Bandar Abdullah Abdulaziz, in una suite dell’hotel Landmark di Londra al culmine di una serie di abusi sadici.Per questo motivo il principe saudita Abdulaziz Bin Nasser Al Saud, 34 anni, è stato condannato all’ergastolo da un tribunale di Londra: dovrà trascorrere dietro le sbarre almeno 20 anni prima


Ha ucciso il suo cameriere, il 32enne Bandar Abdullah Abdulaziz, in una suite dell’hotel Landmark di Londra al culmine di una serie di abusi sadici.

Per questo motivo il principe saudita Abdulaziz Bin Nasser Al Saud, 34 anni, è stato condannato all’ergastolo da un tribunale di Londra: dovrà trascorrere dietro le sbarre almeno 20 anni prima di poter avanzare richiesta per la libertà vigilata.

Il delitto è avvenuto nel febbraio scorso: il principe si trovava a Londra per un viaggio di piacere quando, dopo esser rientrato in hotel la notte di San Valentino, avrebbe tentato un approccio sessuale nei confronti di Abdulaziz che, però, non ci è stato.

A quel punto il principe, che era solito picchiare il suo servitore, ha torturato la vittima, l’ha presa a morsi e, alla fine, l’ha stangolata.

Parte delle violenze sono state anche documentate da un video ripreso dalle telecamere a circuito chiuso dell’hotel. Il giudice, nel leggere la sentenza, ha dichiarato che in Inghilterra “nessuno è al di sopra della legge“, nemmeno un membro di una famiglia reale saudita.

Il principe, stando a quanto riportano i quotidiani inglesi, avrebbe accettato la pena senza mostrare alcuna emozione.

Via | Sky News

Ultime notizie su Inchieste e processi

Tutto su Inchieste e processi →