UK: rapinavano benestanti armarti di ascia e machete. Quattro anni e sei mesi a tre membri di una baby-gang

I tre che vedete in foto – Remi Sarge, Jack Brown e Jamie Dunne – hanno tra i 16 e i 17 anni e fanno parte di una gang chiamata Mad Dogs, che ha seminato il terrore a Manchester tra il marzo e l’agosto dello scorso anno, quando due di loro avevano appena 15 anni.Armati


I tre che vedete in foto – Remi Sarge, Jack Brown e Jamie Dunne – hanno tra i 16 e i 17 anni e fanno parte di una gang chiamata Mad Dogs, che ha seminato il terrore a Manchester tra il marzo e l’agosto dello scorso anno, quando due di loro avevano appena 15 anni.

Armati di spade, asce e machete, i tre si introducevano nella abitazioni di persone da loro ritenute benestanti e le rapinavano.

Auto, computer, telefono cellulari, orologi, contanti e quant’altro. In un caso hanno costretto un uomo, sotto la minaccia di un machete, ad uscire di casa nudo e a mettere in moto la sua BMW così che loro potessero rubarla.

In un’altra occasione hanno colpito in volto un anziano con un machete, nel tentativo di farsi consegnare le chiavi della sua automobile.

Nel corso di pochi mesi, è emerso in tribunale, i tre avrebbero messo a segno ben 12 colpi, tutti caratterizzati da estrema violenza.

Una volta identificati, i tre sono stati arrestati e portati in Tribunale. A decidere la loro sentenza è stato il giudice David Hernandez di Manchester: quattro anni e mezzo per ognuno di loro, da trascorrere in una struttura per minorenni.

Via | Daily Mail