Rugby e cocaina: Ali Williams se la cava con una multa

L’ex All Blacks è stato multato di 1.500 euro per aver acquistato droga assieme a James O’Connor.

Si è presentato in tribunale con un completo grigio e cravatta nera, senza rispondere alle domande dei giornalisti, Ali Williams ieri mattina. Era atteso dal giudice che doveva decidere la pena per l’accusa di aver acquistato della cocaina lo scorso febbraio a Parigi, durante una notte brava in compagnia dell’altro rugbista James O’Connor.

All’arrivo dei poliziotti Ali Williams si sarebbe liberato di alcune dosi di cocaina, poi raccolte dalla polizia. Arrestati e liberati la mattina seguente, Williams e O’Connor sono stati sospesi dai rispettivi club – il Racing 92 e il Tolone -. Ali Williams, 77 caps con gli All Blacks, ha chiesto scusa per le sue azioni davanti al giudice che lo ha condannato a pagare una multa di 1.500 euro e avvisandolo che in futuro “dovesse acquistare droga, questo tribunale ne verrà a conoscenza”.