Rugby e Cronaca: Ciju, dopo il coma torna a casa

Da Reggio arrivano ottime notizie per il rugbista investito da un’auto a dicembre.

Ha rischiato di morire quella notte del 5 dicembre, quando tornando a casa da una festa con i compagni di squadra è stato investito da un’auto. Per sua fortuna uno dei suoi compagni era subito intervenuto, con un primo intervento che è risultato decisivo. Mihai Ciju, giocatore del Reggio, aveva subito un trauma cranico con emorragia celebrale ed era arrivato in ospedale in coma.

Tre settimane angoscianti prima che, proprio alla vigilia del Capodanno, si era risvegliato. Da allora il trequarti rossonero ha lentamente recuperato e, come scrive la Gazzetta di Reggio, tra pochi giorni dovrebbe essere dimesso dal reparto di riabilitazione neurologica del San Sebastiano di Correggio. Ora per Mihai è previsto ancora un mese di day hospital vicino a Brescia, poi dovrebbe iniziare un percorso in palestra, messo a punto dal preparatore atletico del Reggio, per tornare anche in campo.