Ranking mondiale: l’Irlanda testa di serie al Mondiali

Il ranking mondiale dopo il 6 Nazioni ha deciso i gruppi da cui a maggio verranno sorteggiati i gironi iridati.

Si è concluso l’RBS 6 Nazioni e ora gli occhi sono già puntati alla Rugby World Cup 2019. Sì, perché a maggio ci saranno i sorteggi per decidere i gironi iridati e il ranking mondiale deciso alla fine del Torneo continentale sarà quello che fa fede per decidere le teste di serie nei sorteggi. La vittoria contro l’Inghilterra ha garantito all’Irlanda un quarto posto d’oro, perché così gli uomini di Joe Schmidt eviteranno nel girone Nuova Zelanda, Inghilterra e Australia.

L’Italia è quindicesima, ma sinceramente serviva un 6 Nazioni incredibile per sperare di cambiare gruppo di merito ai sorteggi per il Mondiale. Quindi per gli azzurri in Giappone ci saranno sicuramente una delle otto squadre più forti al mondo (a oggi, perché continua l’assurdo sorteggio a oltre due anni dall’appuntamento iridato, ndr.), mentre sicuramente non affronterà Argentina, Fiji e Georgia. Ecco, dunque, i tre gruppi di merito per i sorteggi mondiali e il ranking aggiornato.

RUGBY WORLD CUP 2019 – SORTEGGI
Teste di serie: Nuova Zelanda, Inghilterra, Australia, Irlanda
Secondo gruppo: Scozia, Francia, Sud Africa, Galles
Terzo gruppo: Argentina, Giappone, Georgia, Italia

Ranking mondiale
1 New Zealand – 94.78
2 England – 89.57
3 Australia – 86.35
4 Ireland – 84.66
5 Scotland – 82.18
6 France – 82.00
7 South Africa – 81.79
8 Wales – 81.36
9 Argentina – 79.91
10 Fiji – 76.46
11 Japan – 74.22
12 Georgia – 72.92
13 Tonga – 71.94
14 Samoa – 71.25
15 Italy – 71.17

Ultime notizie su Sei Nazioni

Tutto su Sei Nazioni →