Rugby Europe: Georgia, che spavento in Spagna

Si sono disputati nel weekend i match del terzo turno del cosiddetto “Sei Nazioni B”.

Vincono le più forti, ma soffrono più del dovuto. A esclusione della Romania, che in Russia liquida i padroni di casa con un netto 30-10, Georgia e Germania vincono ma non convincono. I tedeschi, grande sorpresa fino a ora nel torneo, ospitavano il fanalino di coda Belgio e nel primo tempo confermano la propria superiorità con un 20-6 netto. Ma nella ripresa concedono troppo e alla fine vincono di misura 34-29, portando comunque a casa il bonus.

Vince in rimonta, invece, la Georgia che fatica ad avere la meglio della Spagna. In casa degli iberici, infatti, i forti georgiani vanno negli spogliatoi sotto per 10-5 e serve un’ottima ripresa per ribaltare il risultato e chiudere 10-20 per la Georgia, che però manca il bonus ed esce dalla Spagna con molti dubbi.

RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP – RISULTATI
Germania – Romania 41-38
Belgio – Georgia 6-31
Spagna – Russia 16-6
Romania – Spagna 13-3
Belgio – Russia 18-25
Georgia – Germania 50-6
Russia – Romania 10-30
Spagna – Georgia 10-20
Germania – Belgio 34-29

RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP – CLASSIFICA
Georgia 14; Romania 10; Germania 8; Russia, Spagna 4; Belgio 2