Roma: oggi l’autopsia di Maricica Hahaianu e la decisione del gip sulla detenzione di Alessio Burtone

Verrà effettuata nella giornata di oggi l’autopsia di Maricica Hahaianu, l’infermiera romena di 32 anni morta venerdì sera all’ospedale Casilino di Roma.Le analisi serviranno a chiarire il motivo del peggioramento delle condizioni di Maricica che ne hanno poi provocato il decesso.Nel frattempo Alessio Burtone, il 20enne romano che l’ha colpita con un pugno in faccia


Verrà effettuata nella giornata di oggi l’autopsia di Maricica Hahaianu, l’infermiera romena di 32 anni morta venerdì sera all’ospedale Casilino di Roma.

Le analisi serviranno a chiarire il motivo del peggioramento delle condizioni di Maricica che ne hanno poi provocato il decesso.

Nel frattempo Alessio Burtone, il 20enne romano che l’ha colpita con un pugno in faccia durante una lite alla stazione Anagnina, è ancora agli arresti domiciliari, accusato di omicidio preterintenzionale.

E sempre per oggi è attesa la decisione del gip sulla situazione di Burtone: carcere o arresti domiciliari.

Fabrizio Gallo, legale di Burtone, spera che il giudice attenderà i risultati dell’autopsia prima di prendere la sua decisione:

Io ritengo che il gip dovrà aspettare a concedere gli arresti all’esito dell’autopsia. La famiglia di Maricica ha puntato il dito verso le eventuali responsabilità dei medici, e questo cambierebbe anche le esigenze cautelari, la sua posizione non si aggraverebbe. Spero che si aspetti l’esito dell’autopsia anche per evitare ad Alessio il trauma del carcere se ci fossero altre responsabilità. Vogliamo solo che gli accertamenti siano a 360 gradi.

La madre di Burtone, intervenuta a Domenica In, ha invece dichiarato quando segue:

Mio figlio ha fatto un gesto imperdonabile ma si è sentito minacciato, mi ha raccontato che questa donna era troppo sicura di sé. Le sue colpe le pagherà, nessuno chiede sconti, ma ricordiamoci che è un ragazzo di vent’anni e non il mostro che tutti hanno descritto.

Ultime notizie su Inchieste e processi

Tutto su Inchieste e processi →