Premiership: Tom Varndell fa sperare Bristol

Si sono disputati i match dell’undicesima giornata del massimo campionato inglese di rugby.

Tre mete per scacciare la crisi, dimenticare le polemiche in campo e fuori e riprendere a correre. I Northampton Saints superano nettamente gli Sharks e si portano momentaneamente in sesta posizione nella Premiership inglese, aspettando però tutti i match che si disputeranno tra oggi e martedì.

Sabato, invece, giornata di big match. I Saracens battono Newcastle, ma soffrono più del dovuto, non conquistano il bonus e vengono così affiancati dai Wasps, che battono nettamente Bath e allungano in vetta a +6 dagli inseguitori. Cui si aggiungono gli Exeter Chiefs, che battono con bonus Leicester e superano i Tigers salendo al quarto posto, a un solo punto da Bath.

Per il Boxing Day match di bassa classifica in programma e Bristol che riapre un po’ a sorpresa i giochi per la salvezza. Nonostante il rosso a Tusi Pisi dopo 13 minuti, infatti, i padroni di casa hanno la meglio di Worcester grazie alle tre mete di Tom Varndell che riporta Bristol a -2 proprio dai Warriors, penultimi.

PREMIERSHIP – UNDICESIMA GIORNATA
Northampton Saints – Sale Sharks 24-5
Saracens – Newcastle Falcons 21-6
Wasps – Bath 40-26
Exeter Chiefs – Leicester Tigers 31-10
Bristol – Worcester Warriors 28-20
Harlequins – Gloucester 28-24

PREMIERSHIP – CLASSIFICA
Saracens, Wasps 42; Bath 36; Exeter 35; Leicester 31; Harlequins 27; Northampton, Gloucester 24; Newcastle 23; Sale 18; Worcester 10; Bristol 8