Palermo: Amedeo Marrone ferito in un agguato vicino al Civico

È stato raggiunto al torace da due colpi di pistola mentre tornava casa. Agguato ieri sera in via Tricomi, a Palermo, nei pressi dell’ospedale Civico. La vittima, Amedeo Marrone, 26 anni, muratore con piccoli precedenti per furto e droga alle spalle, verserebbe ora in gravi condizioni ma non sarebbe in pericolo di vita. Sul caso

di remar


È stato raggiunto al torace da due colpi di pistola mentre tornava casa. Agguato ieri sera in via Tricomi, a Palermo, nei pressi dell’ospedale Civico. La vittima, Amedeo Marrone, 26 anni, muratore con piccoli precedenti per furto e droga alle spalle, verserebbe ora in gravi condizioni ma non sarebbe in pericolo di vita.

Sul caso indaga la polizia e ci sarebbe già un sospettato. Il giovane si sarebbe accorto della presenza del suo aggressore e avrebbe tentato, invano, di fuggire. Per terra sono stati trovati sei, sette bossoli di pistola calibro 22. Gli investigatori non escludono un regolamento di conti, una vendetta che potrebbe essere maturata proprio nel mondo degli stupefacenti.

Via | Live Sicilia