Inghilterra: London Welsh falliti, tutti licenziati

Il Telegraph annuncia che l’ex club di Premiership annuncerà il fallimento settimana prossima.

Manca l’ufficialità, ma il The Daily Telegraph dà già una scadenza: settimana prossima. Sarà quando i London Welsh annunceranno il fallimento e chiuderanno i battenti. Secondo il giornale inglese, infatti, l’ex club di Premiership doveva pagare entro il 12 dicembre 250mila sterline di tasse arretrate, ma i London Welsh hanno alzato bandiera bianca in anticipo e avrebbero già detto ai giocatori che devono cercarsi una nuova squadra.

I London Welsh militano attualmente nella Championship, la seconda categoria inglese, ma hanno una ricca storia alle spalle, con ben sette suoi giocatori che parteciparono al leggendario tour dei British & Irish Lions in Nuova Zelanda nel 1971. “I London Welsh sono uno dei club più importanti al mondo. In un anno in cui i Lions vanno in Nuova Zelanda sarebbe una vergogna se i Welsh scomparissero. Deve sopravvivere” aveva dichiarato sempre al Telegraph il presidente del club Gareth Hawkins. Una vergogna che sembra diventerà realtà.