Australian Open 2013: giovedì il clou è Federer-Davydenko, il programma completo

Federer-Davydenko è il match principale della quarta giornata degli Australian Open. Nel torneo femminile, in campo Azarenka, Serena Williams e Roberta Vinci

Tornano in campo Federer e Murray nella quarta giornata degli Australian Open. Impegnati, nel torneo maschile, anche Tsonga, Del Potro e il nostro Andreas Seppi. Tra le donne, tocca di nuovo a Victoria Azarenka e a Serena Williams. Speranze italiane affidate a Roberta Vinci, unica azzurra rimasta in tabellone dopo le eliminazioni di Errani, Schiavone, Knapp e Giorgi. Il clou di giornata è sicuramente la sfida tra Federer e Davydenko che apre la sessione serale (le 9 del mattino) sulla Rod Laver. Archiviato il buon esordio con Paire, il russo, per Roger, rappresenta il primo di una serie di ostacoli impegnativi (dovrebbe incontrare Tomic; Raonic; Tsonga e Murray) nel cammino verso la finale. I due si conoscono benissimo. Si sono affrontati ben 19 volte con uno score schiacciante di 17 vittorie a 2 per l’elvetico, l’ultima delle quali, lo scorso febbraio nella semifinale dell’Atp 250 di Rotterdam. Attenzione però a Davydenko. Il vecchio Kolya ha iniziato la stagione alla grande raggiungendo la finale, poi persa, a Doha con Gasquet.
Match decisamente alla portata per Murray (in nottata sull’Hisense Arena contro il portoghese Sousa), Tsonga (vs. Soeda) e Del Potro opposto al tedesco Benjamin Becker. In campo anche i possibili outsider Raonic (con Rosol), Tomic (con Brands) e Gasquet (con Falla, lo spauracchio di Federer). Andreas Seppi, all’1 di notte sul campo 19, attende Denis Istomin, l’uzbeko con cui quest’anno ha perso a Wimbledon.  Passiamo alle donne. Azarenka e Serena Williams non dovrebbero avere problemi contro la greca Danillidou e la spagnola Muguruza. C’è attesa per rivedere all’opera Serena che, all’esordio, ha accusato un problema alla caviglia. Fortunatamente l’americana è riuscita a proseguire indenne. Le avversarie, non certo impossibili, di questi primi turni, possono consentirle di faticare poco e recuperare al meglio. Big match di giornata (alle 11 italiane) tra la ceca Kvitova e l’emergente britannica Robson. Roberta Vinci, inaugurerà il programma del campo 7 contro la mastodontica uzbeka Amanmuradova (se volete sapere chi è, fatevi un giro su Google immagini).

 

Foto | © Getty Images

I Video di Blogo

FINALE X FACTOR 3-YAVANNA “ZOMBIE”

Ultime notizie su Australian Open

Tutto su Australian Open →