Rugbymercato: Ashton, tre anni a Tolone

L’ala inglese ha firmato ieri un contratto che lo legherà al club francese per le prossime tre stagioni.

Un altro campione, ma anche un altro personaggio complicato da inserire in un puzzle di campioni che può diventare imbattibile o andare in cortocircuito. Chris Ashton giocherà dalla prossima stagione in Francia, nel Tolone, dopo aver firmato un contratto triennale con Mourad Boudjellal.

Nato nel 1987, 39 caps tra il 2010 e il 2014, 19 mete (di cui quattro in una sola partita all’Italia, ndr.), ma anche 355 punti in Premiership con Northampton e Saracens. Con la nazionale, però, Ashton ha avuto un rapporto difficile, figlio delle sue intemperanze in campo e fuori, delle lunghe squalifiche che gli sono costati diverse convocazioni, Sei Nazioni e il Mondiale di casa del 2015.

E la scelta di andare in Francia, visto la politica dell’Rfu sugli espatriati, significa dire addio alla nazionale. Una scelta, quella di Ashton, che non è piaciuta ai Saracens, come evidenziano le parole di coach McCall alla BBC. “Secondo noi il posto migliore per lui come giocatore di rugby era qui con noi, ma lui evidentemente non la pensa così. Siamo un po’ delusi dalla sua scelta, ma andremo oltre a questa cosa velocemente” ha dichiarato.

I Video di Blogo