Champions Cup: Munster vs Glasgow si gioca

Dopo la morte del tecnico Anthony Foley gli irlandesi hanno deciso di affrontare Glasgow il prossimo weekend.

La mente è ancora rivolta interamente ad Anthony Foley, il cuore è con la sua famiglia e il Munster in queste ore pensa a tutto, tranne che al rugby. I giocatori sono impegnati in varie parti del Paese a ricordare l’ex nazionale irlandese, mentre lo staff dirigenziale si è stretto attorno alla famiglia dell’allenatore.

Ma tra pochi giorni si torna in campo e il Munster sarà impegnato in casa contro i Glasgow Warriors. Nonostante i tanti dubbi. Perché se il cuore e la testa sono altrove, così il corpo non può essere in campo ad allenarsi e a giocare. E, in maniera meno romantica e più pragmatica, è difficile preparare un match senza tecnico e con la squadra distratta.

Poco fa l’Epcr ha annunciato che la sfida si giocherà comunque come previsto. La decisione è stata presa di comune accordo con la dirigenza del Munster, che ha deciso di onorare il tecnico scomparso giocando a rugby. Un minuto di silenzio sarà rispettato su tutti i campi della Champions e della Challenge Cup.

I Video di Blogo