Figuracce ovali: Frans Steyn e quel grido da ultrà [Video]

Durante Montpellier-Northampton il trequarti sudafricano ha cercato di far sbagliare un piazzato all’avversario. Ed è stato ammonito verbalmente da Nigel Owens.

Champions Cup. Franklin Gardens di Northampton. In campo i Saints e il Montpellier. Meta per i padroni di casa e Stephen Myler va sulla piazzola per la trasformazione. Silenzio religioso in tutto lo stadio. O quasi. Già, perché nel momento del calcio si sente un urlo “sbaglia!”. E Myler, distratto, sbaglia. Nello stadio inglese ci si chiede chi sia il tifoso del Montpellier che ha gridato in quel momento.

A capire tutto, però, è Nigel Owens, l’arbitro. Il gallese, infatti, non guarda le tribune, ma guarda il campo e, più precisamente, il centro del Montpellier Frans Steyn. Già, perché a provare a distrarre l’avversario è stato proprio lui. E così Owens va da Steyn e lo ammonisce verbalmente. “Sono sicuro che tu sia abbastanza conscio del fatto che ciò non sia accettabile e non sia nello spirito del gioco. Non gridi quando si sta per calciare” ha detto in tono severo l’arbitro gallese a Steyn.

Figuraccia inutile, oltretutto. Perché Owens ha fatto ricalciare la trasformazione, Myler non ha sbagliato e Northampton si è imposta 16-14, proprio di quei due punti messi a referto da Myler.