Rugby in tv: anche la Champions è senza casa

Ancora nessun accordo stipulato da Sky con l’Epcr per la trasmissione della Coppa Europa di rugby.

Il rugby di club non s’ha da vedere in tv. Dopo la Guinness Pro e l’Eccellenza, anche la Champions Cup non ha un’emittente che la trasmette. A stamani, come risulta a Rugby 1823, nessun canale trasmetterà la Coppa Europa di rugby. Neppure Sky, detentrice storica dei diritti tv della manifestazione continentale.

Insomma, il rugby di club in Italia resta al buio (streaming web esclusi). L’interesse mediatico – e di conseguenza degli inserzionisti – è sempre più basso e così anche la manifestazione che vede al via le migliori squadre d’Europa non interessa ai broadcaster. Un nuovo fallimento di chi governa il rugby italiano, ma anche la miopia di chi in questi ultimi 15 anni ha sempre investito a corrente alterna sulla palla ovale, senza un progetto a lungo termine.