Pisa, omicidio: Michele Greco, maresciallo dell’Aeronautica, ucciso a coltellate

Giallo nel Pisano. Un maresciallo dell’Aeronautica della 46esima brigata aerea di Pisa, Michele Greco, di 54 anni, è stato ucciso a coltellate ad Agnano, frazione del comune di San Giuliano Terme. L’omicidio sarebbe avvenuto la scorsa notte. Il corpo è stato ritrovato in una strada poco trafficata del paese. Sul caso stanno indagando i carabinieri

di remar


Giallo nel Pisano. Un maresciallo dell’Aeronautica della 46esima brigata aerea di Pisa, Michele Greco, di 54 anni, è stato ucciso a coltellate ad Agnano, frazione del comune di San Giuliano Terme.

L’omicidio sarebbe avvenuto la scorsa notte. Il corpo è stato ritrovato in una strada poco trafficata del paese. Sul caso stanno indagando i carabinieri del nucleo investigativo di Pisa, coordinati dal sostituto procuratore Aldo Mantovani.

I militari starebbero interrogando da ore il figlio del primo maresciallo dell’ Aeronautica Michele Greco. Nulla è finora trapelato sul contenuto dell’interrogatorio. I carabinieri, scrive La Stampa, hanno fatto sapere soltanto che a suo carico sarebbero stati «raccolti gravi indizi di colpevolezza».

Update (11:43)
Avrebbe ammesso la sua colpevolezza il figlio del sottufficiale dell’Aeronautica ucciso ieri. Arrestato, il ragazzo si troverebbe già nel carcere Don Bosco di Pisa. Al pm che l’ha interrogato il giovane, che ha 19 anni, avrebbe raccontato di aver ucciso il padre a seguito di una lite scaturita per vecchi rancori familiari. Sarebbe stato lo stesso ragazzo a chiamare verso le 21 i soccorsi.

Via | La Stampa