Rugby e cronaca: Roma, giovane rugbista accoltellato

I fatti sono successi fuori da una discoteca. Il ragazzo, 20 anni, non è in pericolo di vita.

Si è presentato al pronto soccorso dell’ospedale Villa San Pietro con due ferite provocate da un coltello. Eugenio Tiraboschi, 20enne giocatore del Roma Urbe Rugby Football Club, era stato accoltellato fuori da una discoteca di Anguillara Sabazia. Secondo le prime ricostruzioni, riportate da RomaToday, il giovane aveva avuto un diverbio all’interno del locale, ma nonostante gli animi si fossero calmati, all’uscita della discoteca Tiraboschi si sarebbe ritrovato davanti l’altro ragazzo, armato di un coltello.

Eugenio Tiraboschi è stato ferito con due coltellate, una al fianco sinistro e l’altra al petto destro e dopo il primo ricovero Villa San Pietro è stato trasferito al Policlinico Gemelli. E’ stato lo stesso club, sulla propria pagina Facebook, a rassicurare tutti sullo stato di salute del ragazzo. “Questa notte Eugenio Tiraboschi nostro giocatore, è stato vittima di un accoltellamento da parte di un gruppo di vigliacchi che per fortuna sono stati tutti identificate dalla Polizia. Volevamo tranquillizzare tutti: Eugenio ora sta bene e non dovrà essere operato” si legge nel post.