Toritto, omicidio: Ilario Lo Russo ucciso in un agguato

Agguato mortale ieri sera nel Barese. Erano circa le 19,30 quando a Toritto, nella centrale piazza Vittorio Emanuele, è stato ucciso con cinque colpi di arma da fuoco Ilario Lo Russo, di 22 anni. Il giovane aveva alle spalle qualche denuncia per rapina e sequestro di persona. I sicari sarebbero arrivati in sella a uno

di remar


Agguato mortale ieri sera nel Barese. Erano circa le 19,30 quando a Toritto, nella centrale piazza Vittorio Emanuele, è stato ucciso con cinque colpi di arma da fuoco Ilario Lo Russo, di 22 anni. Il giovane aveva alle spalle qualche denuncia per rapina e sequestro di persona.

I sicari sarebbero arrivati in sella a uno scooter di grossa cilindrata e dopo aver freddato Lo Russo – davanti agli occhi increduli di decine di passanti – sono fuggiti per le vie del centro storico facendo perdere le proprie tracce.

Le modalità dell’agguato sembrano ricalcare le esecuzioni di stampo mafioso. Il giovane – raggiunto dai proiettili all’addome e al torace – non è morto sul colpo. Soccorso, è stato immediatamente portato all’ospedale di Grumo Appula (Bari) dove è deceduto poco dopo.

Del caso si stanno occupando i carabinieri della compagnia di Modugno. I rilievi sul luogo dell’agguato sono proseguiti fino a tarda notte. I killer – scrive La Gazzetta del Mezzogiorno – potrebbero aver usato due pistole, una a tamburo e l’altra automatica, ma l’ipotesi è ancora da confermare.

Via | Giornale di Puglia