Affari italiani: bilancio Fir, è il giorno della verità

Si terrà oggi a Bologna il consiglio federale che deve approvare il bilancio (in rosso?) della Fir.

E’ convocata per oggi, giovedì 15 settembre alle ore 15, presso l’NH Villanova di Bologna la sesta riunione 2016 del Consiglio Federale FIR presieduto da Alfredo Gavazzi. All’ordine del giorno il punto più importante è l’approvazione del bilancio consuntivo 2015 al centro di forti polemiche negli ultimi mesi.

“Il bilancio consuntivo 2015 non è stato ancora approvato. Non c’è ancora la lettera di accompagnamento dei revisori dei conti, ma con loro non esistono contrasti” ha detto Alfredo Gavazzi dopo la mancata approvazione al termine dell’ultimo consiglio federale. Un bilancio che, però, pesa in vista delle elezioni federali di sabato 17 settembre.

Il nodo è il finanziamento extra di 500mila euro disposto dalla Fir a favore delle Zebre, che Gavazzi vorrebbe contabilizzare nel bilancio preventivo 2016, mentre i revisori dei conti intendono inserirlo in quello consuntivo da approvare. Una differenza che peserà, perché secondo fonti interne alla Federazione il bilancio consuntivo (compreso di finanziamento alla franchigia di Parma) si chiuderà con una perdita di poco meno di 1 milione di euro, secondo bilancio in rosso nella gestione Gavazzi (nel 2013 il consuntivo chiuse con una perdita d’esercizio di 266mila euro, ndr.).

Oggi, dunque, è il giorno della verità. Verrà, come presumibile, approvato un bilancio in rosso a meno di 48 ore dalle elezioni federali o ci sarà un colpo di scena e il bilancio consuntivo non verrà approvato, mettendo a rischio i rapporti con il Coni e aprendo la strada verso il commissariamento della Fir?

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia