L’estate sta finendo: ma Milano è ancora vuota?

L’anno scorso, di questi tempi, vi avevamo mostrato l’unico credibile inno di questi giorni, l’Estate sta Finendo dei Righeira: ottima colonna sonora del ritorno a pagare l’ecopass. Chi meglio di Johnson & Michael poteva tratteggiare l’infinita mestizia del ritorno alla nostre mansioni quotidiane? E anche quest’anno, agosto è arrivato agli sgoccioli, ma alla facciazza della


L’anno scorso, di questi tempi, vi avevamo mostrato l’unico credibile inno di questi giorni, l’Estate sta Finendo dei Righeira: ottima colonna sonora del ritorno a pagare l’ecopass. Chi meglio di Johnson & Michael poteva tratteggiare l’infinita mestizia del ritorno alla nostre mansioni quotidiane?

E anche quest’anno, agosto è arrivato agli sgoccioli, ma alla facciazza della crisi, Milano è ancora abbastanza vuota, dormiente. Stamattina metropolitana – linea gialla – con affollamento umano, poche macchine in giro, edicole chiuse e conseguenti code davanti alle biglietterie automatiche per rinnovare l’abbonamento. Ma si sta ripartendo.

Voi come ve la siete passata, tutto a posto? Se vi va, raccontateci del vostro ritorno al lavoro: nonostante la città ancora semideserta, sembra che molti siano ripartiti oggi, oltre al sottoscritto…

Foto | Flickr