USA: Edyan Farah chiuse i 5 figli in un armadio per dieci ore. Due non sopravvissero. Lei è già fuori dal carcere

Edyan Farah, la donna arrestata il mese scorso con l’accusa di negligenza che ha portato alla morte di due suoi figli, ha già lasciato il carcere.Il giudice aveva fissato per lei una cauzione di 200mila dollari e qualcuno, non è chiaro chi, l’ha pagata.La Farah, sicuramente vi ricorderete, era uscita di casa ed aveva rinchiuso


Edyan Farah, la donna arrestata il mese scorso con l’accusa di negligenza che ha portato alla morte di due suoi figli, ha già lasciato il carcere.

Il giudice aveva fissato per lei una cauzione di 200mila dollari e qualcuno, non è chiaro chi, l’ha pagata.

La Farah, sicuramente vi ricorderete, era uscita di casa ed aveva rinchiuso i suoi cinque figli, di età compresa tra 1 e 7 anni, in un armadio.

Tornata a casa circa dieci ore dopo, aveva scoperto che due dei bambini – Zuhur, di cinque anni, e Zakariya, di tre – erano morti per asfissia.

La 28enne, originaria della Somalia ma residente ad Indianapolis, non era stata accusa di omicidio, ma di negligenza nei confronti di un familiare a carico che ha portato alla morte.

Gli altri tre figli della donna sono stati dati in affidamento.

Via | Fox59