Oregon: uccide ragazza incinta e le sottrae il bambino, carcere a vita per la 29enne Korena Roberts

E’ stata emessa ieri dal tribunale di Hillsboro, in Oregon, la sentenza per la 29enne Korena Elaine Roberts, arrestata nel giugno 2009 con l’accusa di aver ucciso la 21enne incinta Heather Megan Snively e di averle sottratto il bambino che portava in grembo.La Roberts, è emerso nel corso del processo, ha attirato la 21enne, all’ottavo


E’ stata emessa ieri dal tribunale di Hillsboro, in Oregon, la sentenza per la 29enne Korena Elaine Roberts, arrestata nel giugno 2009 con l’accusa di aver ucciso la 21enne incinta Heather Megan Snively e di averle sottratto il bambino che portava in grembo.

La Roberts, è emerso nel corso del processo, ha attirato la 21enne, all’ottavo mese di gravidanza, nella sua abitazione, poi l’ha uccisa a bastonate e, utilizzando uno strumento affilato, le ha praticato un cesareo.

Dopo aver fatto questo, ne abbiamo parlato in passato, la donna ha chiamato i soccorsi dicendo che suo figlio, appena nato, non respirava: inutile la corsa in ospedale, il piccolo era già deceduto, ma i dottori capirono subito che non era lei la donna che l’aveva appena partorito.

La verità è emersa poco dopo, quando gli agenti hanno fatto irruzione in casa della Roberts ed hanno trovato il corpo senza vita da Heather Megan Snively, nascosto in un ripostiglio.

Nel corso del processo è emerso anche il movente: la Roberts, già madre di due bambini, voleva disperatamente un terzo figlio. Era diventata ossessionata, aveva iniziato a dire in giro di essere incinta e da tempo acquistava abiti premaman e cibo per neonati.

Poi l’incontro con la Snively, conosciuta sul sito di annunci Craigslist. Entrambe stavano cercando abiti per neonati e, tra una cosa e un’altra, iniziarono a frequentarsi.

Ieri è arrivata la condanna: Korena Elaine Roberts dovrà passare il resto della sua vita in prigione, senza la possibilità di avanzare richiesta per la libertà vigilata.

Via | New York Daily News

Ultime notizie su Inchieste e processi

Tutto su Inchieste e processi →