Super Rugby: gli Hurricanes si abbattono sugli Sharks

Dopo gli Highlanders un’altra neozelandese conquista le semifinali. E lo fa senza fatica.

Continua il dominio neozelandese nell’Emisfero Sud. Dopo aver espugnato Canberra con gli Highlanders, stamani a vincere sono stati gli Hurricanes che contro gli Sharks mettono in scena un monologo che, va detto, era già prevedibile alla vigilia.

Bastano i primi 20 minuti, infatti, perché i Canes scappino via con le mete di Loni Uhila al 16′ e di James Marshall al 20′. I sudafricani non riescono a reagire, né a rispondere, e a inizio ripresa il XV neozelandese allunga deciso con le marcature di Jason Woodward al 46′ e di Vaea Fifita tre minuti dopo. 27-0 e spot in semifinale prenotato.

A rendere il punteggio ancora più punitivo, nel finale, le mete di TJ Perenara e Brad Shields che fissano il punteggio finale sul 41-0 e Hurricanes in semifinale. Ora saranno Lions e Stormers a provare a evitare delle semifinali tutte neozelandesi.