Eccellenza: il Petrarca piazza il colpo Ragusi

L’azzurro dell’Italseven ed ex Benetton Treviso annunciato dal Petrarca Padova.

Pesca nella Pro 12 il Petrarca Padova e dopo il colpo Bacchin piazza un altro colpo da 90, portando in maglia tuttonera anche l’altro trequarti in uscita dalla Benetton, Simone Ragusi. Ragu, reduce dalla buonissima campagna azzurra con l’Italseven, andrà a rinforzare la linea dei trequarti veneta, con il Petrarca che si candida a essere protagonista della prossima Eccellenza.

Famiglia di rugbisti, inizia all’età di 4 anni formandosi come apertura con l’A.S. Rugby Milano. All’età di 19 anni ha un’esperienza in Galles con gli Ospreys; non riuscendo a trovare posto nella franchigia impegnata nel Pro12, Ragusi è stato poi ceduto in prestito ai Bridgend Ravens per giocare nella Welsh Premier Division.

Nel 2012 torna in Italia con i Cavalieri Prato, ( ruolo tre quarti ala) e con cui è arrivato a disputare la finale del Campionato di Eccellenza 2012-13 persa 16-11 contro Mogliano. Nel frattempo Ragusi ha fatto anche il suo debutto con la Nazionale Emergenti. L’anno successivo si è trasferito al Rovigo, giocando principalmente come estremo, arrivando a disputare per la seconda volta consecutiva la finale del Campionato di Eccellenza.

Dalla stagione 2014-15 Simone Ragusi è stato ingaggiato dal Benetton Treviso per giocare nel Pro12. Nel 2014 la sua prima convocazione con la nazionale italiana durante i consueti test match di fine anno e, come detto, quest’estate è stato protagonista delle Grand Prix Series di rugby seven.