Pro Rugby: Ohio e Denver vanno in fuga

Ancora due successi per le prime della classe nel campionato professionistico americano.

Non si fermano Ohio e Denver e, anzi, la squadra di Filippo Ferrarini stacca anche i diretti concorrenti di un punto grazie alla netta vittoria nel weekend su San Francisco. Esagerano gli Aviators che segnano 11 mete, di cui una di Ferrarini, e conquistano così anche il punto di bonus in un match senza storia.

Soffre, invece, fino alla fine Denver contro Sacramento. Alla meta di Lynton Mare, infatti, risponde Kyle Sumsion allo scadere del primo tempo e la trasformazione di Mirco Bergamasco manda Sacramento negli spogliatoi avanti 10-8. La risposta degli Stampete arriva a inizio ripresa, ma bisogna aspettare il 76′ perché Denver trovi il calcio per andare oltre break e la meta a tempo scaduto di Pedrie Wannenberg rende la punizione per Sacramento fin troppo severa.

PRO RUGBY – UNDICESIMA GIORNATA
Ohio – San Francisco 71-20
Denver – Sacramento 29-13

PRO RUGBY – CLASSIFICA
Ohio Aviators 32; Denver Stampede 31; San Diego Breakers 23; San Francisco Rush 12; Sacramento Express 5

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia