Top 14: Racing campione in 14!

Si è appena conclusa al Camp Nou di Barcellona la finalissima tra il Tolone e il Racing 92.

Un tip tackle al limite, forse punito eccessivamente dal fiscale arbitro Mathieu Raynal, e Maxime Machenaud si gioca la finale del Top 14 al Camp Nou di Barcellona. 18 minuti e un cartellino rosso che obbligano il Racing 92 agli straordinari, con un giocatore in meno per più di un’ora. E i parigini compiono il miracolo con una prova entusiasmante.

E nonostante l’inferiorità i parigini non lasciano scappare via Tolone, rispondono ai piazzati di Leigh Halfpenny e alla meta di Mamuka Gorgodze con il piede come sempre perfetto di Dan Carter e Johan Goosen. Così il primo tempo si chiude sul 14-12 per il Tolone, che nonostante la superiorità numerica riesce a farmale solo alla mezz’ora, quando la terza linea georgiana conclude un uno-due con Tuisova.

E a inizio ripresa un Racing 92 indemoniato colpisce altre due volte dalla piazzola, questa volte entrambe con Johan Goosen, portandosi in vantaggio 18-14, con il Tolone costretto dal 50′ in 14 per dieci minuti per il giallo a Chiocci. E poco prima dell’ora di gioco torna Dan Carter sulla piazzola e il Racing va a +7, con un parziale di 15-0. E il parziale diventa 20-0 un minuto dopo, quando Joe Rokocoko mette la meta del 26-14 per i parigini.

Prova a reagire il Tolone, alla disperata ricerca della meta che possa riaprire la partita, ma nonostante la ritrovata superiorità numerica faticano gli uomini di Boudjellal a sfondare. Ci riesce al 71′, quando da una mischia sui 5 metri si trova, anche un po’ fortunosamente, la palla in mano Maxime Mermoz e segna la meta del -5. Il Racing ora soffre, l’inferiorità si sente e il Tolone cambia ritmo. Al 75′, però, i parigini vincono una mischia sui propri 5 metri con introduzione Tolone che ridà spirito a Carter e compagni. Torna a sbagliare e a essere falloso il Tolone, il Racing vince un’altra mischia, obbliga al fallo i rossoneri, Dan Carter va sulla piazzola e allo scadere dà il +8 che significa titolo per i parigini. Che davanti ai 98mila del Camp Nou possono iniziare la festa.

TOLONE – RACING 21-29
Venerdì 24 giugno, ore 20.45 – Camp Nou, Barcellona
Racing 92: 15 Brice Dulin, 14 Joe Rokocoko, 13 Johan Goosen, 12 Henry Chavancy, 11 Juan Imhoff, 10 Dan Carter, 9 Maxime Machenaud, 8 Chris Masoe, 7 Yannick Nyanga, 6 Wenceslas Lauret, 5 Manuel Carizza, 4 Bernard le Roux, 3 Benjamin Tameifuna, 2 Dimitri Szarzewski, 1 Eddy Ben Arous
In panchina: 16 Camille Chat, Khatchik Vartanov, 18 Juandré Kruger, 19 Antoine Claassen, 20 Xavier Chauveau, 21 Marc Andreu, 22 Albert Vulivuli, 23 Luc Ducalcon
Tolone: 15 Leigh Halfpenny, 14 Josua Tuisova, 13 Mathieu Bastareaud, 12 Maxime Mermoz, 11 Bryan Habana, 10 Matt Giteau, 9 Jonathan Pélissié, 8 Steffon Armitage, 7 Juan Martín Fernández Lobbe, 6 Mamuka Gorgodze, 5 Konstantin Mikautadze, 4 Samu Manoa, 3 Levan Chilachava, 2 Guilhem Guirado, 1 Xavier Chiocci
In panchina: 16 Jean Charles Orioli, 17 Florian Fresia, 18 Romain Taofiféuna, 19 Virgile Bruni, 20 Théo Belan, 21 Delon Armitage, 22 Frédéric Michalak, 23 Manusa Saulo
Arbitro: Mathieu Raynal
Marcatori: 2′ cp. Halfpenny, 7′ cp. Carter, 19′ cp. Halfpenny, 22′ cp. Halfpenny, 25′ cp. Carter, 29′ m. Gorgodze, 33′ cp. Goosen, 41′ cp. Carter, 49′ cp. Goosen, 51′ cp. Goosen, 58′ cp. Carter, 59′ m. Rokocoko, 71′ m. Mermoz tr. Halfpenny, 80′ cp. Carter
Cartellini gialli: 50′ Chiocci
Cartellini rossi: 18′ Machenaud

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia