APRITI IED 2009. Visioni creative allo IED di Roma

APRITI IED … proprio come apriti sesamo apre le porte dell’Istituto Europeo di Design di Roma per la chiusura dell’anno accademico. Per l’occasione le sedi romane IED di Via Alcamo e Via Branca diventano le sedi di una tre giorni ricca di iniziative ed esposizioni dei migliori progetti realizzati dai giovani designer e creativi dell’istituto.

di cuttv


APRITI IED … proprio come apriti sesamo apre le porte dell’Istituto Europeo di Design di Roma per la chiusura dell’anno accademico. Per l’occasione le sedi romane IED di Via Alcamo e Via Branca diventano le sedi di una tre giorni ricca di iniziative ed esposizioni dei migliori progetti realizzati dai giovani designer e creativi dell’istituto.

Per curiosi, creativi e spiranti tali, da oggi a venerdì 26 giugno, l’evento APRITI IED 2009 diventa un occasione ideale per sbirciare e condividere idee, sperimentazioni e progetti che spaziano dagli spazi architettonici della città a quelli digitali di internet, da reportage di fotografia e proposte di moda a performance teatrali.

Si parte alle 18.30 nella sede IED via Casilina 57 con il Cocktail di inaugurazione della Biblioteca IED e la presentazione di Mad in Italy, mentre alle 20.00, nel giardino della sede IED di via Alcamo 11, si passa all’evento della SETTIMANA [email protected] con Toglimi tutto ma non il mio Facebook!, a cura della Provincia di Roma, con l’intervento del Presidente della Provincia Nicola Zingaretti e gli special guest Zero Assoluto, che stanno promuovendo un nuovo album e un nuovo libro.

Tra le proposte della tre giorni, i lavori del Corso Triennale di Fotografia ispirati al tema delle “Contaminazioni”, il reportage della tragedia che ha colpito l’Abruzzo e quello di denuncia sul termovalorizzatore di Colleferro, le proposte di riconfigurazione degli spazi interni dell’Hotel Ariston presentate il 26 Giugno alle ore 18.30 presso il T-Twenty Lounge Bar di Via Turati 20 e molto altro. Per il programma dettagliato vi rimando al sito dello IED.