Storie ovali: Jerry Collins, il mastino All Blacks dal cuore d’oro

La mattina del 5 giugno 2015 l’ex terza linea degli All Blacks morì in un incidente stradale assieme alla moglie Alana. E quella vacanza in Inghilterra…

Una vita a placcare duramente ogni avversario fino a un anno fa, quando nella notte del 5 giugno 2015 è stata la strada a placcare lui. Jerry Collins, ex All Blacks di origine samoana, morì un anno fa sulla strada di Béziers, quando un incidente stradale ha strappato la vita all’ex terza linea e a sua moglie Alana Madill.

Unica sopravvissuta al terribile schianto la piccola Ayla di pochi mesi, che restò gravemente ferita e si salvò grazie all’istinto paterno che la riparò dal durissimo impatto. Come abbiamo scritto un paio di giorni fa, dopo la paura iniziale la piccola Ayla sta migliorando sempre più ed è potuta volare in Nuova Zelanda per conoscere la terra dove suo papà è cresciuto.

Nato il 4 novembre 1980 ad Apia, nelle Samoa, Jerry Collins si trasferì da piccolo in Nuova Zelanda dove si avvicinò al rugby a scuola. Il debutto con la maglia del Wellington nell’NPC è del 1999 e due anni dopo, nel 2001, l’esordio con la maglia degli All Blacks. Con i tuttineri ha disputato 48 partite segnando 5 mete, ma soprattutto distinguendosi come gran placcatore e come leader in campo e fuori.

Un mastino in campo, Jerry Collins era ben diverso fuori dal campo, come racconta benissimo un aneddoto del 2007. I Mondiali di Francia erano finiti con gli All Blacks clamorosamente eliminati ai quarti di finale. Jerry Collins era in vacanza in Inghilterra e in un ristorante viene avvicinato da Kevin Squire, allenatore della squadra locale di Barnstaple. I due chiacchierano un po’ e Squire invita il famoso All Blacks a vedere una partita della sua squadra, conscio che Jerry Collins avrebbe sicuramente avuto di meglio da fare.

Invece, il giorno dopo, Collins si presenta al campo per la partita e si offre di tenere un allenamento per l’Under 14 della squadra. Un’emozione unica per i ragazzini e una sorpresa ancor maggiore quando, dopo una nuova battuta di Squire, Jerry Collins si presenta per prendere il pullman della squadra e gioca una partita con la maglia di Barnstaple. Insomma, il suo modo di concepire una vacanza.

I Video di Blogo