Irlanda: Paul O’Connell e quella soluzione irish

Joe Schmidt in sella all’Irlanda fino al 2019. Ma se le cose dovessero cambiare…

Guarda al futuro l’Irlanda e uno dei nomi che rimbalzano dall’isola di smeraldo è quella di Paul O’Connell. Il vecchio leader del Munster e dell’Irlanda si è ritirato da poco e l’Irfu spera di coinvolgerlo a livello di nazionale. A dirlo è l’indipendent.ie, che racconta di un incontro tra l’ex seconda linea e David Nucifora, Performance Director della IRFU. “Abbiamo fatto due chiacchiere con Paul […] una risorsa come questa non vorremmo sprecarla […] ha molto da dare al rugby irlandese” ha detto Nucifora.

Ma Nucifora non ha solo parlato di O’Connell, ma ha anche accennato al futuro della panchina dell’Irlanda, dove Joe Schmidt è saldamente in sella, ma mai dire mai. “Noi vorremmo tenerlo sino alla Coppa del Mondo 2019, ma se lui volesse tornare in Nuova Zelanda allora saremmo pronti a rimpiazzarlo con una soluzione interna” le parole di Nucifora. “In questo momento abbiamo una base solida e se dovessimo cambiare guida sicuramente la ricercheremmo fra gli irlandesi” il messaggio forte, in controtendenza con le scelte di affidare le panchine delle Union ad allenatori stranieri negli ultimi anni.

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia