Super Rugby: i Crusaders balzano in vetta

Si è conclusa la quattordicesima giornata del campionato dell’Emisfero Sud di rugby.

Era uno degli spareggi più attesi nella corsa playoff e la sfida tutta neozelandese tra Hurricanes e Highlanders si conferma equilibratissima e spettacolare. Due mete nei primi 22 minuti dei padroni di casa con Ardie Savea e Brad Shields sembrano lanciare i Canes, ma gli ospiti rispondono a tono e con Lima Sopoaga e Dan Lienert-Brown rientrano in gioco, mentre i piedi di Barrett, Sopoaga e Banks impattano il punteggio sul 20-20. Ma allo scadere arriva la seconda meta di Savea che premia i padroni di casa.

Sei mete subite, quattro realizzate e pesante sconfitta per i Chiefs in casa dei Waratahs. In Australia crollano i neozelandesi, che così rischiano di perdere la leadership in classifica, mentre i Tahs ottengono quattro punti d’oro nella corsa ai playoff e tengono per ora i Brumbies a distanza. In serata vittoria dei Kings sugli Jaguares, ma gli argentini restano in partita fino alla fine nonostante due espulsioni nel primo tempo, con Lavanini ed Herrera a rischio per il test match con l’Italia.

Sabato mattina si inizia con la vittoria dei Crusaders ad Auckland contro i Blues e per il XV di Christchurch il successo significa primo posto in classifica. I Brumbies umiliano i Sunwolves, impongono la loro legge con un secco 66-5 e appaiano i Waratahs in vetta alla conference australiana.

SUPER RUGBY – QUATTORDICESIMA GIORNATA
Hurricanes v Highlanders 27-20
Waratahs v Chiefs 45-25
Kings v Jaguares 29-22
Blues v Crusaders 21-26
Brumbies v Sunwolves 66-5
Stormers v Cheetahs 31-24
Bulls v Lions 20-56
Rebels v Force 27-22

SUPER RUGBY – CLASSIFICA
Africa 1: Stormers 36, Bulls 32; Cheetahs 16; Sunwolves 9
Africa 2: Lions 42; Sharks 35; Jaguares 14; Kings 8
Australia: Waratahs, Brumbies 34; Rebels 27; Reds 16; Force 12
N.Zelanda: Crusaders 45; Chiefs 43; Highlanders 41; Hurricanes 37; Blues 30