Champions Cup: è il giorno dei campioni. Racing e Saracens per il titolo

Appuntamento questo pomeriggio a Lione, e in diretta su Sky Sport, per la finale della Coppa Europa di rugby.

E’ il momento della sentenza. Chi prenderà il posto, dopo tre anni, di Tolone sul trono d’Europa? Questo pomeriggio a Lione saranno i francesi del Racing 92 e gli inglesi Saracens a giocarsi la Champions Cup 2016 in una finale ricca di campioni e di sfide nella sfida.

Da quella in mediana tra Dan Carter e Owen Farrell, passando per quella in seconda linea tra l’esperto Luke Charteris e l’emergente Maro Itoje e quella in terza tra Chris Masoe e Billy Vunipola, fino ad arrivare nella trequarti, dove al largo si scateneranno Juan Imhoff e Joe Rokocoko da un lato, Chris Wyles e Chris Ashton dall’altro.

Appuntamento alle 17.45, con diretta su Sky Sport, per la finalissima che non ha un favorito d’obbligo, con entrambe le squadre in un buono stato di forma, tanti campioni cui affidarsi, anche se forse i Saracens hanno qualcosa in più. Sia come esperienza (terza semifinale consecutiva raggiunta e seconda finale in tre anni) sia come concretezza in stagione.

RACING 92 – SARACENS
Sabato 14 maggio, ore 17.45 – Grand Stade de Lyon, Lione
Racing 92: 15 Brice Dulin, 14 Joe Rokocoko, 13 Johannes Goosen, 12 Alexandre Dumoulin, 11 Juan Imhoff, 10 Dan Carter, 9 Maxime Machenaud, 8 Chris Masoe, 7 Bernard Le Roux, 6 Wenceslas Lauret, 5 Francois van der Merwe, 4 Luke Charteris, 3 Ben Tameifuna, 2 Dimitri Szarzewski, 1 Eddy Ben Arous
In panchina: 16 Virgile Lacombe, 17 Khatchik Vartanov, 18 Luc Ducalcon, 19 Manuel Carizza, 20 Antonie Claassen, 21 Mike Phillips, 22 Rémi Talès, 23 Henry Chavancy
Saracens: 15 Alex Goode, 14 Chris Ashton, 13 Duncan Taylor, 12 Brad Barritt, 11 Chris Wyles, 10 Owen Farrell, 9 Richard Wigglesworth, 8 Billy Vunipola, 7 Will Fraser, 6 Michael Rhodes, 5 George Kruis, 4 Maro Itoje, 3 Petrus Du Plessis, 2 Schalk Brits, 1 Mako Vunipola
In panchina: 16 Jamie George, 17 Richard Barrington, 18 Juan Figallo, 19 Jim Hamilton, 20 Jackson Wray, 21 Ben Spencer, 22 Charlie Hodgson, 23 Marcelo Bosch
Arbitro: Nigel Owens