Test Match 2016: Giappone, i primi nomi dopo l’exploit mondiale

Il director of rugby Masahiro Kunda e l’interim coach Mark Hammett hanno annunciato i 43 convocati per il raduno in vista dei test di giugno.

Saranno i primi impegni dopo la favola della Rugby World Cup, i primi dopo l’addio di Eddie Jones e aspettando l’arrivo del nuovo ct Jamie Joseph (a settembre) e saranno i primi impegni dopo l’ingresso dei Sunwolves nel Super Rugby. Confermarsi è sempre difficile e il Giappone è chiamato a dimostrare che l’exploit ai Mondiali non è stato un caso. Per farlo avrà i test di giugno contro il Canada e, due volte, la Scozia. Ecco il primo elenco di convocati.

GIAPPONE – convocati
Avanti: Takuma Asahara, Taiyo Ando, Shoji Ito, Keita Inagaki, Kazuhiko Usami, Hitoshi Ono, Shinnosuke Kakinaga, Takeshi Kizu, Shokei Kin, Jiwon Koo, Naohiro Kotaki, Hendrik Tui, Kensuke Hatakeyama, Yoshiya Hosoda, Ryu Koliniasi Holani, Kyosuke Horie, Shota Horie, Amanaki Lelei Mafi, Masataka Mikami, Futoshi Mori, Kotaro Yatabe, Hiroki Yamamoto, Michael Leitch
Trequarti: Keisuke Uchida, Kosei Ono, Kentaro Kodama, Ayumu Goromaru, Male Sau, Hosea Saumaki, Yasutaka Sasakura, Kaito Shigeno, Harumichi Tatekawa, Fumiaki Tanaka, Yu Tamura, Ryoto Nakamura, Ryuji Noguchi, Mifi Poseti Paea, Karne Hesketh, Tim Bennetts, Kotaro Matsushima, Rikiya Matsuda, Hajime Yamashita, Ryohei Yamanaka