Trento: arrestata insegnante accusata di aver ucciso figlio neonato

È stata arrestata con l’accusa di omicidio volontario aggravato nei confronti del figlio appena nato. Si tratta di una insegnante trentina di 41 anni che lo scorso giugno avrebbe partorito il bambino in un’abitazione privata e subito dopo lo avrebbe fatto morire. La donna insegna presso una scuola dell’infanzia del capoluogo. Le indagini sono state

di remar


È stata arrestata con l’accusa di omicidio volontario aggravato nei confronti del figlio appena nato. Si tratta di una insegnante trentina di 41 anni che lo scorso giugno avrebbe partorito il bambino in un’abitazione privata e subito dopo lo avrebbe fatto morire.

La donna insegna presso una scuola dell’infanzia del capoluogo. Le indagini sono state coordinata dalla Procura della repubblica di Trento. Sulla vicenda alle 11 si terrà una conferenza stampa con il procuratore capo della Repubblica di Trento e il comandante provinciale dei carabinieri.

Via | La Stampa