Australian Open 2013: Djokovic e Ferrer bene al debutto, Sharapova travolgente, risultati e highlights della prima giornata

Debutto vincente per Djokovic e Sharapova nella prima giornata degli Australian Open. Ecco i risultati del lunedi.



Prima nottata senza sorprese agli Australian Open. Passano tutti i migliori. Buono l’esordio di Djokovic che ha avuto la meglio in tre set del francese Mathieu (6-2; 6-4; 7-5). Tra le teste di serie passano anche Berdych (6-3; 7-5; 6-3  a Russell, Almagro in cinque sofferti set sull’americano Johnson ( 7-5 6-7(4) 6-2 6-7(6) 6-2), Nishikori (5-7; 6-3; 6-1; 6-3 su Hanescu), Melzer (6-1;6-2;6-1 su Kukushkin), Wawrinka (6-2; 6-4; 6-3 a Stebe) e Benneteau che ha estromesso il bulgaro Dimitrov, attesissimo a Melbourne dopo la bella prova a Brisbane, vincendo nettamente in tre set 6-4; 6-2; 6-4. Bella la vittoria di Verdasco sul talentuoso belga Goffin piegato al quinto (6-3 3-6 4-6 6-3 6-4). Veleggia anche David Ferrer (6-3; 6-4; 6-2 su Rochus). Hewitt perde il big match con Tipsarevic (7-6 7-5; 6-3) Non bene gli italiani. Cade anche la prima testa di serie eccellente, Juan Monaco (n°11), che, non in perfette condizioni fisiche, è stato eliminato dal russo Kuznetsov (76(3) 61 61). Pazzesca la rimonta dell’eterno Radek Stepanek che recupera due set di svantaggio e supera 7-5 al quinto Troicki. Tra i possibili outsider passano Malisse e Feliciano Lopez. Ecatombe degli italiani. Fuori Bolelli con Janowicz e Cipolla con Kamke. Saluta anche Fognini che cede in cinque set a Bautista Agut.
Anche nel torneo femminile nessuna sorpresa. Travolgente il debutto di Maria Sharapova che, in 55 minuti, nel match inaugurale alla Rod Laver Arena ha rifilato un roboante doppio bagel (6-0;6-0) alla connazionale Puchkova. Già al secondo turno Aga Radwanska (7-6; 6-0 all’australiana Bobusic), Stosur (7-6; 6-3 alla Cheng), Na Li (6-1; 6-3 alla Karatancheva), Kerber (6-2; 6-4 sull’ucraina Svitolina) e Venus Williams che liquida la kazaka Voskoboeva 6-0; 6-1. Vince e convince Ana Ivanovic (6-1; 6-2 all’ungherese Cznik). Marion Bartoli elimina la spagnola Medina Garrigues protagonista della vittoria in Hopman Cup con Verdasco. Sorprende il successo della svizzera-italiana Romina Oprandi sulla bulgara Pironkova 4-6; 7-5; 6-2. Eliminate Knapp e Giorgi.

Aveva ragione Djokovic a non sottovalutare Mathieu. Nonostante il ranking sfavorevole, il francese è stato autore di un’ottima prova al cospetto del numero uno Atp. Dopo un primo set vinto senza alcun patema, il serbo ha avuto la meglio negli altri due parziali grazie a due break, l’ultimo dei quali, chirurgico, arrivato sul 5-5 al terzo. 31 vincenti e 9 ace, questi i numeri che certificano l’affermazione del serbo che, mercoledi, al prossimo turno, dovrà vedersela con l’americano Harrison, vincitore a sua volta su Santiago Giraldo 2-6; 6-4; 7-5; 6-4.  Convincente anche l’affermazione di Maria Sharapova che avrà ora un’altra partita decisamente abbordabile con la giapponese Doi, prima del possibile terzo turno con Venus Williams. Qualche difficoltà per la Radwanska che si è ritrovata sotto 5-4 nel primo set con l’australiana Bobusic per poi infilare ben nove game consecutivi.

Foto © Getty Images – Tutti i diritti riservati

Ultime notizie su Australian Open

Tutto su Australian Open →