Inghilterra: Jones vuole Wilkinson sulla piazzola

Già coinvolto durante il Sei Nazioni, il ct australiano vorrebbe l’ex apertura con sé nel tour in Australia.

I migliori in campo, ma anche i migliori fuori dal campo per crescere ancora. Eddie Jones ribadisce il suo mantra ovale e vuole crescere ancora e, dopo aver conquistato il Sei Nazioni e l’Europa, ora punta l’Australia e il mondo. Il ct dell’Inghilterra vuol far diventare la sua nazionale la più forte del mondo e il prossimo passo è il tour downunder a giugno.

E se per quel che riguarda i giocatori in campo Jones è stato chiaro “Nessuno pensi di avere il posto garantito”, per quel che riguarda lo staff tecnico il ct australiano spera di poter affidarsi ancora a Sir Jonny Wilkinson. Consulente in queste prime settimane di gestione Jones, infatti, Wilko potrebbe seguire la squadra anche in Australia.

“L’influenza avuta da Jonny è stata fantastica. Arriva inaspettato, e allena i ragazzi qua e là. Ha influenzato positivamente sia George sia Owen e ha lavorato anche con Mike Brown – le parole di Jones, che guarda al futuro –. Parlerò con lui nelle prossime settimane e vedremo. E’ uno specialista dalla piazzola, ma la cosa bella di Jonny è che porta altre cose con sé”.