Ranking mondiale: tracollo Italia, siamo dietro alla Georgia

La sconfitta con la Scozia fa scivolare gli azzurri al 14° posto nel ranking.

Lo aveva già toccato un anno fa, e ora è di nuovo lì a un passo. L’Italia torna quasi ai minimi storici nel rugby mondiale e scivola al 14° posto del ranking dopo la sconfitta casalinga contro la Scozia, quinto ko consecutivo nell’RBS 6 Nazioni. Gli azzurri vengono superati dalla Georgia, vincente contro la Spagna nel weekend, e cadono dietro a Tonga, con le Samoa vicinissime.

Torna nella top 10, invece, proprio la Scozia che con la vittoria di Roma balza al nono posto alle spalle dell’Irlanda. Nessun’altra novità nei piani alti, con il Galles che avvicina il Sud Africa e l’Inghilterra che si porta vicino all’Argentina. Guardando più in basso, invece, il clamoroso successo del Brasile sugli USA fa salire i carioca dal 42° al 38° posto mondiale, mentre gli americani scivolano dietro alla Romania.

Ranking mondiale

1 New Zealand – 96.10
2 Australia – 89.33
3 South Africa – 87.66
4 Wales – 83.98
5 Argentina – 82.59
6 England – 82.18
7 France – 80.20
8 Ireland – 79.70
9 Scotland – 78.03
10 Japan – 77.05
11 Fiji – 76.96
12 Tonga – 71.60
13 Georgia – 71.45
14 Italy – 70.78
15 Samoa – 70.36

Ultime notizie su Sei Nazioni

Tutto su Sei Nazioni →