Il cartellone ignorante: effervescente con una i di troppo

Questo cartellone pubblicitario, apparso nelle strade di Roma, ha una particolarità suggerita dallo slogan. Quel “qualcosa in più”, anziché l’effetto frizzante dato dalle bollicine, sarebbe una “i” di troppo nella parola effervescente che diventa, per l’appunto, effervesciente. Che si tratti di un errore di ortografia o di una trovata propagandistica, forse non lo sapremo mai.

di higgins


Questo cartellone pubblicitario, apparso nelle strade di Roma, ha una particolarità suggerita dallo slogan. Quel “qualcosa in più”, anziché l’effetto frizzante dato dalle bollicine, sarebbe una “i” di troppo nella parola effervescente che diventa, per l’appunto, effervesciente. Che si tratti di un errore di ortografia o di una trovata propagandistica, forse non lo sapremo mai. Nel frattempo, interdetti dall’astuzia (e chiamiamola astuzia, va’) dei pubblicitari, ci limitiamo a oscurare la marca dell’acqua.