6 Nazioni 2016: l’Italrugby in tv vince

824mila telespettatori su Dmax e Deejay Tv per la partita di ieri all’Olimpico contro l’Inghilterra.

In daytime, boom di ascolti per la partita Italia-Inghilterra dallo Stadio Olimpico di Roma (finita con il punteggio di 9-40 per la Nazionale inglese), che ha totalizzato il record storico degli ultimi 3 anni pari a 824.000 telespettatori totali in simulcast su Dmax e Deejay TV (canale 9) con una share del 4,3% sul pubblico totale (+10% rispetto all’omologa partita della scorsa edizione, Inghilterra-Italia).

Risultato che sale all’ 8,8% di share sul target uomini 15-34 anni. Sul solo canale Dmax, Italia-Inghilterra ha totalizzato un ascolto pari a 613.000 telespettatori totali con il 3,2% di share. Grazie a questa performance Dmax è risultato il 9° canale nazionale nelle 24 ore sul pubblico totale con l’1,5% di share (6° sul target uomini 15-34 anni con il 3,7% di share).

Sabato, invece, ottimi ascolti su DMAX per la partita Francia-Irlanda, dallo Stade de France di Saint-Denis (finita con il punteggio di 10-9 per la Nazionale Francese), che ha totalizzato 332.000 telespettatori totali con una share del 2,2%, segnando il record assoluto fra tutti i match tra squadre straniere degli ultimi 3 anni (+78% rispetto all’omologa partita della scorsa edizione, Scozia-Galles). Risultato che sale al 7,1% di share sul target uomini 15-34 anni e fa di DMAX il 3° canale nazionale sul target nella fascia di messa in onda.

La partita Galles-Scozia, in diretta da Cardiff (finita con il punteggio di 27-23 per la Nazionale Gallese), ha totalizzato 290.000 telespettatori totali con l’1,7% di share, +17% rispetto all’omologa partita della scorsa edizione (Irlanda-Francia). Risultato che sale al 7,4% di share sul target uomini 15-34 anni con DMAX 4° canale nazionale sul target nella fascia di messa in onda.

Ultime notizie su Sei Nazioni

Tutto su Sei Nazioni →